Seguici    
 
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

Igor Mitoraj, alla ricerca del mito perduto


Tindaro screpolato nel Giardino di Boboli (Firenze) Ph: Beth


7 mesi fa, Il 6 ottobre 2014 è scomparso Igor Mitoraj, polacco, nome di punta della scultura contemporanea. Accostatosi all’arte come pittore, in Polonia e poi in Francia e Messico, si avvicinò alla scultura dopo essersi stabilito a Pietrasanta, in Toscana, nel 1983. Le sue opere, spesso di notevoli dimensioni, tessono un dialogo serrato con la scultura classica e il mito greco, di cui non sono pallide copie ma solo quello che l’erosione della storia concede loro di essere: frammenti, rovine, statue spezzate che proprio per via della loro “incompletezza innata” sono capaci di lasciar presagire il mistero dell’origine.