Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Sabato ore 21:30

  • Programma
  • Puntate
  • CICLO: TRA SOGNO E MERAVIGLIA

    da sabato 31 maggio a sabato 18 giugno 2016 ore 21.15

     

    Da sabato 31 maggio Rai 5 propone quattro appuntamenti per il ciclo “Tra sogno e meraviglia”, una serie di spettacoli internazionali di straordinaria perizia artistica, sospesi tra surrealtà e  atmosfere incantate che danno vita a esperienze di visione mozzafiato. Le esibizioni colpiscono per la capacità di creare illusioni attraverso performance in continuo divenire, sorprendenti, esilaranti.Puro piacere visivo, sorpresa continua, suspence reiterata sono gli ingredienti di queste grandiose messe in scena, in cui sogno e realtà si confondono per esaudire i desideri e dare corpo alle fantasie degli spettatori.

    Sabato 31 maggio

    APHRODITA Y EL JUICIO DE PARIS

    La Fura dels Baus

    INEDITO

    Teatro, musica, circo, danza, cinema, pubblicità: la Fura dels Baus senza dubbio una delle compagnie che per prime ha sperimentato la multidisciplinarietà. La compagnia catalana, attiva sulla scena mondiale dal 1979, ha dato vita per le strade del centro di Napoli, durante il Napoli Teatro festival 2015, ad una performance all’aperto che ha  coinvolto l’intera città. Proiezioni video, acrobati, pupazzi giganti, ruote di fuoco: un apparato scenografico di grande impatto per raccontare una storia di divinità, potere e bellezza. La trama quella mitologica del “pomo della discordia”: Eris, dea della discordia l’unica a non essere stata invitata al matrimonio tra Teti e Peleo. Per vendicarsi, si presenta alla festa scagliando sul tavolo del banchetto una mela d’oro con incisa la frase “Alla più bella”. Questo gesto scatena una furiosa lite tra Era, Afrodite e Atena. Zeus nomina come giudice Paride. Pur di ingraziarsene il giudizio, le tre dee promettono svariate ricompense: Atena la vittoria in guerra, Era la sovranità sull’Asia, Afrodite l’amore di Elena, la donna più bella della terra. Paride sceglie di amare Elena e di donare la mela ad Afrodite

     

    Sabato 4 giugno

    FUERZA BRUTA

    Compagnia De La Guardia

     

    Lo spettacolo "Fuerza Bruta" è nato alla fine del 2003 dal lavoro sperimentale di una compagnia teatrale argentina, De La Guarda, ed è stato rappresentato in tutto il mondo riscuotendo sempre un grande successo. Con l'alternanza di sofisticate tecnologie e continui colpi di scena, lo spettacolo, che mescola abilmente il teatro, la danza, il circo e il mimo, offre al pubblico grandi emozioni in un crescendo ininterrotto di ritmi, stimoli visivi e coreografie acrobatiche. Tra luci stroboscopiche, fumogeni e musiche a tutto volume, gli attori corrono e saltano tra piattaforme mobili, lungo una parete verticale di tessuto technicolor o a testa in giù lungo un muro; gli acrobati cercano di connettersi dai due lati opposti di una vela ruotante e turbinante; una piscina galleggiante nella quale nuotano delle danzatrici cala dall'alto, fino a sfiorare gli spettatori...

     

    Sabato 11 giugno

    DELIRIUM

    Cirque du Soleil

     

    Il nuovo fenomeno firmato Cirque du Soleil, creato e diretto da Michel Lemieux e Victor Pilon, “Delirium”, è uno spettacolo-evento di proporzioni senza precedenti e propone un mix all'avanguardia di musica e acrobazie, corredate da gigantesche inserzioni multimedia. Guidati da un  ritmo tribale e da visioni scenografiche impressionanti, i cantanti e ballerini trasportano il pubblico in un mondo di gioiosa frenesia. “Delirium”è un racconto urbano post-moderno, un cocktail di musica, danza, teatro e multimedia in cui la musica si trasforma in movimento.

     

    Sabato 18 giugno

    TESORO

    Pantakin

     

    Marcello Chiarenza e Alessandro Serena, hanno tratto ispirazione da capolavori della letteratura  mondiale dove il mare è protagonista. Lasciandosi catturare dalle immagini che questi scritti evocano gli autori hanno elaborato un percorso che narra della storia dell’uomo, delle sue necessità primarie, ma anche di incontri, di magia e di sogni. Protagonisti di questo viaggio una troupe di sette acrobati formatasi alla Scuola Nazionale di Circo di Cuba in scena con l’attore Emanuele Pasqualini e la cantante e attrice Claudia Facchini. Gli acrobati cubani, dotati di una ancestrale visceralità ma anche di una tecnica raffinata, eredità del legame con la Scuola di Circo di Stato di Mosca, mettono in gioco discipline quali la pertica, la stanga russa e l'altalena, arrivando a compiere evoluzioni di altissima spettacolarità. Infine le musiche, composte dal maestro Carlo Cialdo Capelli, prendendo spunto dai ritmi caraibici e allontanandosi da facili stereotipi, trovano la loro originalità fondendosi con la melodia italiana. Lo spettacolo, la cui produzione esecutiva è curata da Pantakin (Venezia) ha debuttato nel giugno 2006 al Festival del circo contemporaneo di Grugliasco (TO). A questo è seguita una tournée estiva che oltre all’Italia ha raggiunto il Belgio, la Francia, l’Ungheria e la Spagna, dove lo spettacolo è stato  premiato tra le migliori produzioni presentate alla Fiera Internazionale del Teatro di Tàrrega.

  • Cerca per parola chiave

    Cerca anche per...